FLIC - Festival Lanciano In Contemporanea, IV Edizione

Gli organizzatori hanno scelto la resilienza come tema del FLIC 2017, dal 28 luglio al 27 agosto 2017 presso il Polo Museale Santo Spirito di Lanciano.

Il FLIC 2017 ospiterà lo scultore Felice Tagliaferri, il fotografo Danilo Balducci, una mostra di fotografie condivise su Instagram dai ragazzi rifugiati, la Compagnia di Danza Lost Movement, una ricca sezione di cinema curata dal regista Stefano Odoardi oltre a numerosi eventi.

Felice Tagliaferri, scultore non vedente noto a livello internazionale, che ha intrapreso da oltre vent’anni un percorso artistico molto personale e particolare da lui stesso riassunto nello slogan “Dare forma ai sogni”. La sua arte è stata definita da diversi esperti del settore “arte sociale” per l’impegno che caratterizza le sue mostre.

L’importante collaborazione con il consorzio Matrix ci consente di affrontare una realtà molto complessa e delicata, quella dei migranti ed in particolare dei rifugiati. Le sale del museo ospiteranno la mostra di fotografie #leavingliving a cura del Consorzio Matrix. Per approfondire questi temi è stato nuovamente invitato Danilo Balducci, fotografo - fotoreporter che si occupa da anni del fenomeno della migrazione ricevendo numerosi premi per le sue fotografie di reportage.

Quest’anno il FLIC dedica uno spazio molto importante alla sezione de “L’Altro Cinema” ospitando grandi nomi del cinema contemporaneo; ciò è stato possibile grazie alle prestigiose collaborazioni con la Superotto Film Production di Stefano Odoardi e Gianluca Stuard e con Fuorinorma di Adriano Aprà.
Ogni anno il FLIC si caratterizza per la scelta di un colore.

Quest’anno si tinge dei colori dell’arcobaleno poiché rappresentano l’universalità, i paesi del mondo, la pace e le diversità.
________________________________________

Direzione Artistica: Antonella Scampoli
Sezione arte: Angela Troilo
Sezione cinema: Stefano e Roberta Odoardi
Sezione eventi e web: Christian Consalvo
Comunicazione: Laura Mabel Masciotta
Staff tecnico: Antonio D'Arcangelo e Nicola Pantaleone 
________________________________________

ECCO IL PROGRAMMA DETTAGLIATO (in aggiornamento):

- 28 luglio, ore 21:30 
Torri Montanare la Compagnia Lost Movement presenta
“A Domani” spettacolo di danza contemporanea 
di Nicolò Abbattista e Christian Consalvo. 
ingresso € 12,00
(in caso di pioggia presso il Teatro Fenaroli)

Tutti gli eventi a seguire presso il Polo Museale Santo Spirito:

- 29 luglio, ore 19:00
inaugurazione delle mostre:
“A volte la realtà è più bella dei sogni” di Felice Tagliaferri
“La Linea Invisibile” di Danilo Balducci
“#leavingliving” a cura del Consorzio Matrix.

- 29 luglio, ore 20:00
presentazione libro “Capriole finite bene” 
di Julka Caporetti, Il Seme Bianco Ed.

- 1 agosto, ore 18:00
“Acquerellando” lezione-laboratorio sugli acquerelli 
con presentazione dei grandi artisti che hanno utilizzato questa tecnica e laboratorio per adulti principianti 
ingresso € 8,00

- 2 agosto, ore 21:30
"Love is all. Piergiorgio Welby, Autoritratto" 
regia di Francesco Andreotti e Livia Giunti, 2015.

- 3 agosto, ore 17:30
“Acquerellando” lezione-laboratorio sugli acquerelli 
con presentazione dei grandi artisti che hanno utilizzato questa tecnica e laboratorio per bambini 
ingresso € 4,00

- 4 agosto, ore 21:30
presentazione del cortometraggio “Bianco e Nero” 
di Vincenzo Scardapane
e del libro “Il confine umano: vite in cerca di pace” 
di Patrizia Angelozzi, Ianieri Ed.
serata a cura del Consorzio Matrix

- 8 agosto, ore 21:00
Laboratorio per bambini e famiglie “Notte al Museo” 
ingresso € 10,00

- 11 agosto, ore 21:30 
"Mancanza Purgatorio" 
regia di Stefano Odoardi con Angelique Cavallari, 2016.
Saranno presenti il regista e il montatore Gianluca Stuard.
Ospite d’onore il critico cinematografico Adriano Aprà.

- 18 agosto, ore 21:30
“Young, Wild & FLIC” 
serata di musica e fotografia organizzata da giovani studenti.

- 21 agosto, ore 21:30
“Spira Mirabilis” 
regia di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, 2016. 
In concorso al Festival di Venezia 2016
Saranno presenti gli autori

- 23 agosto, ore 21:30
presentazione del libro “Conan la Leggenda” 
di Enrico Santodirocco, Odoya Ed. 

- 24 agosto, ore 21:30
"Silenzi e Parole" 
regia di Peter Marcias, 2017. A seguire confronto/dibattito con l’Arcigay di Chieti.

- 25, 26 e 27 agosto, ore 21:30
“La Città e le Stelle” 
a cura del Gruppo Astrofili Frentani

Read more...

Giornate FAI di Primavera - 25/26 marzo 2017

In occasione delle Giornate fai di primavera del 25 e 26 marzo 2017 la delegazione FAI di Lanciano guiderà i visitatori presso il Museo Diocesano di Lanciano, alla scoperta della "Casula di Lanciano", prezioso manufatto tessile medievale, ritrovato nel gennaio 2014, durante i restauri del campanile della chiesa di San Giovanni Battista.
La veste liturgica è stata realizzata con un prezioso tessuto del XIV secolo a cui è applicata una croce con figure di santi a ricamo databile al primo decennio del XV secolo.
Esposto a Milano, in occasione della mostra "Restituzioni 2016" il rarissimo paramento è stato ammirato da oltre 80.000 visitatori.
Visite guidate Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni: Liceo Statale "Cesare De Titta"

Orario sabato: 9.30 - 12.30 / 16 - 19
Orario domenica: 9.30 - 12.30 / 16 - 19
Contributo suggerito a partire da 3 €
In caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato


Altro luogo aperto alla visita a Lanciano sarà la Tipografia storica "Masciangelo 1863". Domenico Masciangelo, nacque a Lanciano da Teresa Sanese, di Malta, e Raffaele Masciangelo, violoncellista della locale cappella musicale. Nel 1863, come attestato dalla autorizzazione prefettizia, diede avvio a un'importante attività tipografica ed editoriale; la tipografia operava su due sedi, Lanciano e Vasto, e nella sede di Lanciano si formarono i tipografi Donato D'Arcangelo e Nicola De Arcangelis, nonché il futuro editore Rocco Carabba. A fine secolo Masciangelo intraprese una collaborazione con la tipografia vastese di Michele Zaccagnini, dando vita alla Tipografia Istonio. Alla sua morte l'attività fu proseguita dal figlio Francesco e ancora prosegue con i suoi discendenti.
Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni: Liceo Statale "Cesare De Titta"

Orario sabato: 9.30 - 12.30 / 16 - 19
Orario domenica: 9.30 - 12.30 / 16 - 19
Contributo suggerito a partire da ...3 €
In caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Read more...
Subscribe to this RSS feed